Il partito che non c'è vuole rappresentare tutti coloro che non credono all'ipocrisia, alle divisioni ed alla corruzione della politica. Viviamo in un Paese che si vuol mantenere diviso fra destra e sinistra, negando la possibilità che un cittadino possa avere idee appartenenti ad entrambi gli schieramenti. Nella realtà quotidiana non esistono grosse differenze nella condotta pratica dei politici, qualunque sia la loro provenienza. Esiste differenza tra chi considera la politica un affare ed una professione  e chi, stufo, ma non ancora rassegnato, vuole giustizia: le rivoluzioni promesse ad ogni campagna elettorale, non si avverano perché non è eleggendo i pochi che ci governano ma accettando di cambiare e di mettersi in gioco in prima persona che si avranno dei risultati. Uniamoci e mandiamo a casa chi lucra su un Italia ostaggio delle due facce della stessa medaglia!

Siamo persone che sono stufe di dire i soliti: "alla fine sono tutti uguali" o "funziona sempre così".

Siamo l'Italia che non vuole più esser presa in giro dai politici di professione.

Vogliamo essere i tuoi prossimi amici nella lotta all'ingiustizia ed alla corruzione.

Clicca qui per il MANIFESTO de il partito che non c'è!

indietro